Tagli

Tagli

VILE LIQUIDO SCIVOLO, IN QUESTA VALLE DI LACRIME

VECCHIE STORIE GIA’ SCRITTE , VECCHIE FOTO SBIADITE ORMAI

E NON NE POSSO PIU’, DI DOVERE DECIDERE

E NON NE POSSO PIU’, NIENTE STORIE DA SCRIVERE

MA TU CHE NE SAI DI COME E’ SUADENTE IL LIMITE MA TU CHE NE SAI DI COM’E’ DURA RESISTERE

NIENTE PIU’ OCCHI LANGUIDI, SOLO TAGLI SU TAGLI

SOLO SANGUE CHE SBOCCIA ORMAI, MORTI I FIORI DELL’AGAVE

E NON NE POSSO PIU’, DI DOVERE SOPRAVVIVERE

A QUESTA GRIGIA REALTA’ CHE NON MI FA PIU’ SORRIDERE

MA TU CHE NE SAI DI COME E’ SUADENTE IL LIMITE

MA TU CHE NE SAI DI COM’E’ DURA RESISTERE

Questa voce è stata pubblicata in Testi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...