Il freddo

Il freddo

il freddo tu sai cos’e’?
su dai prova a descriverlo
si e’ mai posato su di te?
e ha congelato le tue ossa

il dolore tu sai cos’e’?
un tonfo attutito dalla neve
i piedi scalzi mi bruciano
e il fumo sale dal mio stomaco

e cazzo il freddo bruciava davvero
e non bastavano i tuoi occhi
a scrutare nell’oscurità
per scaldare la mia
carcassa sfinita
sul fondo di un fottuto pozzo
di un fottuto pozzo
di un fottutto pozzo
di un fottuto pozzo

ascolta… immobile
il silenzio accoglie gelido
lumi di ghiaccio si spengono
nel buio il vuoto si fa solido

il freddo tu sai cos’e’?
la carne si seziona in formule
la mente si dissocia dal passato
nasce un abisso nel tuo stomaco

e cazzo il freddo bruciava davvero
e non bastavano i tuoi occhi
a scrutare nell’oscurità
per scaldare la mia
carcassa sfinita
sul fondo di un fottuto pozzo
di un fottuto pozzo
di un fottutto pozzo
di un fottuto pozzo
oh! dio aiuto!!!!
riscaldami o brucia
riscaldami o brucia
riscalda o bruciami
adesso! adesso! adesso!

Questa voce è stata pubblicata in Testi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...